SVEZIA 2009

Con un pò di Finlandia, un pò di Norvegia e Nordkapp.

 

di Tommaso IZ4DJI

 

 

Quest’anno l’obbiettivo era un viaggio in Svezia, dove non eravamo ancora stati, se non di passaggio, cercando di riuscirla a vedere il meglio possibile. All’ultimo momento siamo riusciti a anticipare la partenza di quasi una settimana, così ritrovandoci tempo in abbondanza, siamo riusciti a vedere anche la Finlandia del Nord e la parte più occidentale della Norvegia, dove non eravamo andati nel nostro viaggio del 2003. Già che eravamo in zona ci siamo lasciati tentare da una puntata a Nordkapp sperando di vederlo finalmente con il sole, ma purtroppo il tempo è stato molto peggio che quando ci andammo nel 2003.

Abbiamo visto luoghi veramente belli, specialmente all’estremo nord, con spazi enormi e paesaggi bellissimi, immersi nella natura e nella tranquillità. Siamo anche stati aiutati da una stagione favorevole, tempo quasi sempre bello e temperature confortevoli quasi ovunque.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Giorno 01°, Sabato 25/07/2009

 

Contakm 20.675

 

Partenza da Pianoro ore 13:00 con pieno di acqua e gasolio. Prendiamo la A1 a Sasso Marconi, poi a Modena la A22 e ci fermiamo per un veloce spuntino. Troviamo traffico fino a Trento. Procediamo fino al Brennero e passiamo in Austria sulla A13 e ci fermiamo a comperare la Vignette (€.7,60) e dopo poco il pedaggio del Ponte Europa (€.8,00). Passiamo Innsbruck e entriamo in Germania sulla A12 poi A8. Passiamo Munchen e ci fermiamo per cenare e fare gasolio (€.75,00 , litri 65,56) . Ripartiamo e passiamo sulla A9, guidiamo ancora un pò e ci fermiamo alle 22:20 (17°c) per dormire alla Area di servizio Koshing-Forst, dopo Ingolstadt. (N 48°50'13.5" E 11°28'17.8").

 

Contakm 21.334, oggi km 659, totali 659

 

Giorno 02°, Domenica 26/07/2009

 

Abbiamo dormito veramente bene e al fresco. Partiamo alle 9:30 sempre sulla A9, passiamo Nurnberg e prendiamo la A3 fino a Wurzburg e quindi la A7, passiamo Fulda e prima di Kassel ci fermiamo alle 13:30 (25°c) alla Area di servizio di Hasselberg (N 51°02'10.3" E 09°29'19.9"). Facciamo il pieno di gasolio (€.70,00 , litri 61,19) e ci fermiamo a mangiare. E' fresco e ventilato. Alle 15:00 ripartiamo e troviamo subito una lunghissima coda che ci fa perdere un paio di ore. Passiamo Gottingen e Hannover e prima di Hamburg, ci fermiamo alla Area di servizio Brumautal (N 53°06'38.1" E 09°59'03.1") alle 20:30 per cenare e pernottare.

 

Contakm 21.958, oggi km 624, totali km 1.283

 

Giorno 03°, Lunedì 27/07/2009

 

Partenza alle 7:45 su A7 fino a Hamburg dove prendiamo la A1 per Lubeck e poi la <207> fino a Puttgarden. Faccio il pieno di gasolio (€.62,20,  litri 55,79) all'ultimo distributore e poi arriviamo all' imbarco alle 10:25. Faccio il biglietto (€.81,00) e ci imbarchiamo rapidamente. Alle 11:45 sbarchiamo a Rodby in Danimarca. Prendiamo la E47 per Kobenhavn. Ci fermiamo alle 12:45 alla area di servizio all' uscita 38 Tappernoje, e qui c'è anche il CS. (N 55°09'59.7" E 11°57'30.0"). Proseguiamo sulla E47 e poi seguiamo la direzione per Malmo, prendiamo il ponte dell' Oresund (DKK 550,00 = 74,68 €) e siamo in Svezia sulla E20. Usciamo per Falsterbo e ci fermiamo a Hollviken dove in centro troviamo una banca e un supermercato vicini a un parcheggio. Da qui andiamo al vicino Fotevikens Museum, una ricostruzione di un villaggio Vikingo. Nel parcheggio si può sostare anche la notte con 100 Sek (circa 9 €). (N 55°25'39.7" E 12°57'09.2"). Dopo la visita al museo decidiamo quindi di fermarci qui visto che sono due giorni e mezzo che viaggiamo ininterrottamente.

 

Contakm 22.364, oggi km 406, totali km 1.689

 

Giorno 04°, Martedì 28/07/2009

 

Questa notte ha piovuto con vento forte e si è anche abbattuto un cartellone a fianco al camper. Ora c'è il sole. Partiamo alle 8:15 per andare a Ystad. Passiamo per Trelleborg e seguendo la <9> arriviamo a Ystad, seguiamo per il centro e sulla destra troviamo una AA vicina al porto turistico (N 55°25'35.8" E 13°48'45.0"). Siamo a poche centinaia di metri dal centro. Visitiamo il centro con belle case a graticcio e una animata piazza. Ripartiamo verso Est sempre sulla strada costiera e poi voltiamo a destra verso il mare seguendo per Loderups Strandbad. Qui c'è un comodo parcheggio, proprio sulla spiaggia (N 55°22'59.9" E 14°06'34.5") e ci fermiamo alle 12:00. Pranziamo e facciamo una camminata sulla bellissima spiaggia poi ripartiamo sempre lungo la costa e ci fermiamo per un breve giro a Skillinge dove parcheggiamo sul porto (N 55°28'26.5" E 14°16'59.7"). Da qui procediamo per la pià animata Simrishamn dove arriviamo alle 15:00. Ci sono vari parcheggi vicino al porto, ma sono strapieni, troviamo posto in quello ampio, più a Ovest, di fronte agli stabilimenti del pesce (N 55°33'17.5" E 14°21'27.4"). Facciamo un bel giro sul porto dove mangiamo anche ottimo "fish & chips". Poi, visto l'odore di pesce che c'è nel parcheggio, decidiamo di non pernottare e ci incamminiamo verso Nord lungo la costa. A un certo punto seguiamo le indicazioni a destra per Stenshuvuds Nationalpark, una stretta strada ci conduce a un affollato parcheggio e quindi ritorniamo sulla strada principale, la <9>. Passiamo Kivik, dove ci fermiamo solo per fare la spesa al supermercato, poi, dopo circa 6km, a Angdla, sulla sinistra vediamo un campeggio molto tranquillo (N 55°42'36.0" E 14°10'06.2") dove ci fermiamo alle 18:30.

 

Contakm 22.510, oggi km 146, totali km 1.835

 

Giorno 05°, Mercoledì 29/07/2009

 

Partenza alle 8:45, seguiamo la <9> fino a Brosarp e poi prendiamo la E22 in dir. Kristiansand, vicino a Karlskrona faccio il pieno di gasolio (Sek 649,56 , litri 56,78) e alle 12:00 ci fermiamo circa 10km prima di Kalmar per pranzare. A Norrkoping passiamo sulla E4 in dir. Stockolm. Vicino a Nykoping, verso le 17:00, facciamo una sosta e il pieno di gasolio (Sek 590,74 , litri 50,97). Riprendiamo sempre sulla A4 e proseguiamo sino all' uscita Bredang 152. Seguendo le indicazioni arriviamo alle 19:00 al Bredang Camping (N 59°17'44.1" E 17°55'22.8") dove troviamo un buon posto. E' una bella serata e sono circa 18°c. 

 

Contakm 23.137, oggi km 627, totali km 2.462

 

Giorno 06°, Giovedì 30/07/2009

 

Tutta la giornata la dedichiamo alla visita di Stoccolma. Qui al camping acquistiamo due Stockholm Card da 48 ore (Sek. 495,00 cad.) che permettono l'uso dei mezzi e l'accesso ai musei.  Uscendo dal campeggio in poche centinaia di metri troviamo la Metro (Tunnelbana). Saliamo qui alla fermata Bredang in direzione Ropsten, e scendiamo a Gamla Stan. Questa è la zona della città vecchia, la più caratteristica, con strette viuzze e dove c'è anche il Palazzo Reale. tutto attorno ci sono ampi canali con bellissime navi. Verso sera riprendiamo la Metro a Gamla Stan in direzione Norsberg, e scendiamo a Bredang. Oggi il tempo è stato sempre bello e caldo mentre in serata si è rannuvolato e verso le 21:00 ci sono 17°c.

 

Contakm 23.137, oggi km 0, totali km 2.462

 

Giorno 07°, Venerdì 31/07/2009

 

Questa notte ha piovuto e questa mattina alle 8:30 ci sono 17°c ma le nuvole hanno lasciato posto a un bel sole. Prendiamo il Metro e scendiamo a Karlplan. camminiamo verso sud sulla Narvavagen, passiamo il ponte e siamo sull'isola Djurgarden. Qui visitiamo il museo di Pippi Calzelunghe e poi il Museifartygen dove si può visitare una vecchia nave-faro e una rompighiaccio. Su questa si può anche scendere nella stiva nonchè nella sala macchine attraverso strette e ripide scalette. Sul ponte della rompighiaccio c'è un piccolo bar dove pranziamo. Da qui andiamo al vicino museo Vasa dove è esposta la famosa nave recuperata dal mare. Tornati nel quartiere Ostermalm percorriamo la Strandvagen dove sono ormeggiati vecchi battelli. Il sole se ne va e scende un breve scroscio d'acqua, ma ormai siamo alla fermata Ostermalmstorg del Metro che prendiamo fino al campeggio. Scendiamo verso le 17:00 (18°c) che c'è il sole.

 

Contakm 23.137, oggi km 0, totali km 2.462

 

Giorno 08°, Sabato 01/08/2009

 

Oggi è nuvolo e freddino (15°c), andiamo in città e scendiamo dal Metro a Ostermalmstorg. Qui c'è il Saluhall, un bellissimo mercato coperto del 1885, con bancarelle di pesce, formaggi e ogni altra cosa. All'interno ci sono anche dei caffè dove ci sediamo a mangiare ottime paste. Poi ci portiamo fino sulla Strandvagen dove prendiamo lo storico Tram 7 in dir. Djurgarden. Scendiamo a Skansen, un bellissimo parco con la ricostruzione di un antico villaggio, con case, e botteghe, come quella del vetraio, del falegname, nonchè un antica fabbrica meccanica con i macchinari azionati da cinghie. Nella zona dei ristori, un simpatico scoiattolo andava a rubare le nocciole dal banco di un venditore e le oche e gabbiani venivano a prendere il cibo dalle nostre mani. Sempre a Skansen c'è una zona faunistica dove si possono vedere gli animali artici, come alci renne e orsi, nel loro ambiente. A tratti una lieve pioggerellina ci ha accompagnato nella visita. Il sole è tornato splendente quando siamo tornati al campeggio verso le 18:00 (20°c).

 

Contakm 23.137, oggi km 0, totali km 2.462

 

Giorno 09°, Domenica 02/08/2009

 

Oggi è una bellissima giornata di sole e alle 9:00 sono già 20°c. Con il Metro raggiungiamo T-Centralen e qui prendiamo il Bus 69 verso il Djurgarden, e scendiamo alla Tyelska Galleriet. Qui sono esposte bellissime opere tra cui Munch, Toulouse Lautrec e Gaugin. Percorrendo il sentiero lungo la costa, in questo bellissimo parco, troviamo un ristoro con tavolini sul mare e qui ci fermiamo a mangiare. Poi con il bus 69 torniamo in centro e andiamo a fare due passi nel quartiere di Kungsholmen, lungo le cui coste sono attraccate antiche barche oggi abitate. Poi riprendiamo la Metro e alle 18:30 (22°c) siamo nuovamente al camping.

 

Contakm 23.137, oggi km 0, totali km 2.462

 

Giorno 10°, Lunedì 03/08/2009

 

Anche oggi è una bellissima giornata di sole, paghiamo 5 notti di campeggio (1.250,00 Sek) e partiamo alle 9:00. Seguiamo le indicazioni E4 Centro poi E4 Sundsvall, passiamo Uppsala, Gavle, e arriviamo a Hudiksvall. Da qui voltiamo verso est, sulla penisola, passiamo Rogsta, dove voltiamo a destra, poi, subito prima di Arnon, voltiamo a sinistra in dir. Kuggoren. Alla fine della strada c'è un comodo parcheggio dove ci fermiamo alle 13:20, siamo alla Riserva Naturale di Kuggorarna (N 61°41’59.4” E 17°31’02.6”). Rosse casette di legno dei pescatori, si specchiano su una placida baia dove sono ormeggiate le barche da pesca. Su gli scogli c'è una piccola e antica cappella di legno. Complice anche la bella giornata il posto è veramente idilliaco e vale certamente i circa 30+30km di deviazione. Verso le 16:45 ripartiamo, riprendiamo la E4 vicino a Hudiksvall, sempre verso nord. Subito prima di Sundsvall faccio il pieno di gasolio (Sek. 817,39 , litri 71,45), poi procediamo fino a Harnosand dove arriviamo alle 19:00. Ci fermiamo nel parcheggio affacciato sul porto, a fianco del Mc Donald (N 62°38'00.9" E 17°55'58.4") dove c'è anche una zona riservata alle caravan. La serata è veramente bella e il clima è piacevole, facciamo due passi sul porticciolo con ancorate belle barche, attraversiamo il ponte apribile e subito al dilà ci fermiamo a un ristorante con terrazza sull'acqua dove mangiamo un ottimo spuntino alla luce del tramonto. Alle 21:00 (20°c) siamo al camper. Nel parcheggio si ritrovano ragazzi con bellissime auto americane d'epoca, completamente restaurate. comunque il posto è tranquillo e quindi decidiamo di pernottare qui.

 

Contakm 23.642, oggi km 505, totali km 2.967

 

Giorno 11°, Martedì 04/08/2009

 

Abbiamo dormito tranquillissimi, anche oggi sembra una bella giornata anche se alle 8:30 (18,5°c) c'è qualche nuvola in cielo.

Andiamo dall'altra parte del ponte, verso il centro, e andiamo all'ufficio turistico dove recuperiamo tanto materiale e informazioni riguardo la Hoga Kusten, il bellissimo tratto di costa che sta tra Harnosand e Ornskoldsvik. Facciamo la spesa al vicino Lidl e alle 9:45 partiamo. Riprendiamo la E4 N fino a Kramfors, al Hoga Kustenbron, un altissimo ponte che attraversiamo, e subito dopo, alle 10:45, ci fermiamo al parcheggio panoramico (N 62°48'14.7" E 17°57'04.8") da cui si vede benissimo il ponte. Ripartiamo e dopo poco, a Nora, svoltiamo a destra fino a Nordingra, passiamo per Haggvik e arriviamo sulla costa a Barsta alle 12:20 (N 62°51'43.5" E 18°23'49.9"). Questo è un graziosissimo paesino di pescatori, con casette rosse e un antica cappella del 1600. C'è anche un piccolo e fantastico campeggino proprio sull'acqua. Mangiamo gustosi tramezzini di pesce sulla terrazza della locanda, dove comperiamo anche pesce affumicato. Alle 13:30 lasciamo questo villaggio e andiamo al vicino Bonhamn, altro stupendo villaggio di pescatori. Parcheggiamo in un apposito spazio prima del paese (N 62°52'33.0" E 18°26'44.0"). In qualche centinaio di metri siamo nel villaggio, forse ancora meglio del precedente, con le casette rosse su palafitte sul mare e le barche da pesca ormeggiate davanti. A malincuore alle 15:00 lasciamo questa fantastica zona e riprendiamo la E4 N a Ullanger. Passiamo Ornskoldsvik e Umea e circa 70km dopo quest'ultima, a Anaset, ci fermiamo alle 18:30 al Lufta Camping (N 64°16'06.8" E 21°02'31.6") (Sek. 130,00). Il campeggio è molto tranquillo, con piazzole e bungalows in un bellissimo bosco.

 

Contakm 23.969, oggi km 327, totali km 3.294

 

Giorno 12°, Mercoledì 05/08/2009

 

Abbiamo dormito veramente tranquilli e ci svegliamo con una stupenda giornata. Alle 9:30 partiamo sempre su E4 N, passiamo Skelleftea, e dopo circa 60km ci fermiamo per una breve sosta a Javre, qui c'è una AA con CS (N 65°08'35.0" E 21°30'31.4") su un bellissimo prato alberato, in riva all'acqua e alla base di un grande faro bianco e nero, vicino al porto turistico. Ripartendo faccio gasolio al vicino distributore (Sek. 759,73 , litri 66,41). Alle 12:00 siamo a Pitea, seguiamo le indicazioni "Centro" e ci fermiamo in un grande parcheggio (N 65°19'09.0" E 21°28'30.2") vicino alla stazione dei bus e a poche centinaia di metri dal centro. Qui ci sono caratteristiche case in legno colorate. In una piazza mangiamo un ottima bistecca. Alle 13:00 ripartiamo, passiamo Lulea e Haparanda, poi alle 15:30 varchiamo il confine e siamo in Finlandia. Seguiamo la E75-4 fino a Rovaniemi. Circa 8km dopo la città ci fermiamo al Circolo Polare Artico, Napapiiri in lingua locale (N 66°32'34.3" E 25°50'38.7") dove c'è un comodo parcheggio. Qui l'orologio è un ora avanti per cui sono le 18:00 (26°c). I vari negozi chiudono alle 19:00 così facciamo solo un rapido giro per poi tornare domani mattina. Intanto acquistiamo un ottima carta stradale 1:800.000 della Finlandia (www.karttakeskus.fi). Qui ci sono altri camper tra cui dei simpatici Italiani con cui passiamo la serata chiacchierando complice anche la bella serata con la luce fino a tardi. Verso le 22:00 (19°c) arrivano le zanzare per cui ognuno va al suo camper. 

 

Contakm 24.419, oggi km 450, totali km 3.744

 

Giorno 13°, Giovedì 06/08/2009

 

Bellissima giornata di sole, alle 8:45 sono 16°c, andiamo a visitare i vari negozi tra cui la famosa coltelleria Martiini dove acquistiamo qualche regalo. Poi visitiamo la casa di babbo natale e ci facciamo la foto seduti accanto a lui. Per dei bimbi sarebbe il massimo! Alle 11:00 riprendiamo la E75-4 verso Nord. Alle 12:45 facciamo una breve sosta a Sodankyla per vedere la chiesa. Continuiamo verso nord e subito prima di Vuotso, dopo un ponte, voltiamo a destra per Sompiontie, seguendo la sponda del Lago Lokka. Alle 14:00 ci fermiamo nella pineta a fianco al lago (N 68°04'57.4" E 27°10'46.5"), un posto bellissimo, senza anima viva, e alcune renne passeggiano attorno al camper mentre mangiamo. Dopo una buona sosta ritorniamo sulla E75-4 e procediamo fino a Tankavaara dove ci fermiamo a visitare il Gold Village, una riproduzione di un antico villaggio di cercatori d'oro, dove comunque alcuni personaggi particolari, cercano ancora oro nel fiume. Un temporale ci fa ritornare in fretta al camper, riprendiamo quindi verso Nord sotto la pioggia e vediamo le prime renne sulla strada. Procediamo con attenzione fino a Saariselka dove, alle 17:20 faccio il pieno di gasolio (€.77,00 , litri 72,99). Smette di piovere e torna il sole, passiamo Ivalo e da qui in avanti attraversiamo paesaggi veramente stupendi con la strada che si snoda tra laghi e foreste, sempre attenti alle renne che incontriamo più volte sul ciglio della strada. Alle 19:00 (22°c) arriviamo a Inari e ci fermiamo al Lomakyla Inari Camping, un bel campeggio sul lago (N 68°54'10.0" E 27°02'20.4") (€.22,00), a poche centinaia di metri prima del centro. Dopo cena andiamo sul molo a goderci il tramonto che qui è attorno alle 22:00 (19,5°c). Lo spettacolo del lago con la luce dorata della sera è fantastico. 

 

Contakm 24.746, oggi km 327, totali km 4.071

 

Giorno 14°, Venerdì 07/08/2009

 

Ci fermiamo a supermercato di Inari e poi al Museo SIIDA, subito uscendo dal paese. E'il più importante museo sulla cultura Sami, con una parte interna, con stupendi audiovisivi, e una parte all'aperto, veramente da vedere. Ripartiamo alle 12:30 e dopo pochi km sulla E75-4, voltiamo sulla <971> in dir.Sevettijarvi. La strada è buona anche se il fondo è a tratti molto ondulato. Alle 13:45 ci fermiamo a mangiare in un parcheggio sul lago, nei pressi di Sevettijarvi. Ripartiamo alle 15:20, entriamo in Norvegia (rimettiamo un ora indietro), dopo poco passiamo sulla E6 e alle 16:15 siamo a Kirkenes. Ci fermiamo a fare la spesa a un fornitissimo supermercato Rema 1000, in fondo al paese, e poi prendiamo la <886> in dir.Grense Jakobs. La strada è asfaltata ma abbastanza accidentata e quindi si va a 50km/h e negli ultimi km è non asfaltata e quindi si va a 40km/h. Per percorrere questi 46km ci mettiamo un ora abbondante. Alle 18:20 arriviamo a Grense Jakobselv (N 69°47'25.3" E 30°47'36.7"). La strada finisce in un piccolo parcheggio sul mare, in una posizione stupenda e ci ripaga della fatica fatta. Dopo poco scorgiamo un branco di balene beluga che nuota e sbuffa nella baia. A poche centinaia di metri, oltre un fiume, c’è il confine con la Russia. Passiamo la serata fino a mezzanotte a chiacchierare con un ragazzo di Milano e una coppia di simpatici Sardi che pernottano anche loro qui in camper. A mezzanotte ci si vede ancora perfettamente e quindi dobbiamo farci forza per andare a dormire.

 

Contakm 25.003, oggi km 257, totale km 4.328

 

Giorno 15°, Sabato 08/08/2009

 

Visto che ieri siamo stati a guardare il mare fino a mezzanotte, stamattina ci siamo alzati con calma. La mattina è bellissima, salutiamo gli amici conosciuti e partiamo verso le 10:30. Ripercorriamo a passo d'uomo i 50km verso Kirkenes, e un pò prima ci fermiamo a vedere il posto di frontiera verso la russia. Torniamo a Kirkenes per fare un bancomat (nel centro commerciale in paese) visto che non abbiamo Corone Norvegesi, poi ci fermiamo nuovamente a fare la spesa al supermercato. Poi ci avviamo sulla E6, verso le 14:00 ci fermiamo a mangiare in un parcheggio panoramico e ripartiamo dopo un oretta. Arrivati a Varangerbotn, in fondo al fiordo, facciamo il pieno di gasolio (Nok 596,19, litri 55,05) visto che in queste zone i distributori sono rari. Continuiamo sempre sulla E6, a tratti sotto la pioggia, fino a Karasjok dove arriviamo alle 19:30 (18°c). Ci sistemiamo per pernottare in un parcheggio tra la Pinsekirka e un distributore di benzina. Qui c'è anche il CS gratuito (N 69°28'21.8" E 25°30'39.9").

 

Contakm 25.382, oggi km 379, totali km 4.707

 

Giorno 16°, Domenica 09/08/2009

 

Questa mattina purtroppo il tempo è brutto e molto nuvoloso, partiamo alle 10:00 (16°c) sulla E6, alle 11:00 (16°c) passiamo Lakselv, a Olderfjord lasciamo la E6 e passiamo sulla E69 in dir. Nordkapp. Dopo Kafjord prendiamo una galleria di 7km a pedaggio (Nok. 507,00) e alle 15:00 siamo a Honningsvag dove facciamo una breve sosta nella zona del porto. Lasciando la cittadina facciamo anche il pieno di gasolio (Nok. 520,00 , litri 44,75) e proseguiamo verso Nordkapp, con una nebbia fittissima con visibilità di poche decine di metri. Alle 16:00 siamo finalmente a Nordkapp, paghiamo il pedaggio di ingresso (Nok. 420,00) e ci sistemiamo nel vasto parcheggio (N 71°10'08.1" E 25°46'50.7") trovando una posizione quasi perfettamente livellata. Purtroppo il tempo è terribile, nebbia fittissima, vento a raffiche e 9°c di temperatura. Se l'altra volta che arrivammo qui non era bello, questa volta è molto peggio. Pazienza, sarà per la prossima volta!

Verso sera faccio un giretto nel centro visitatori e acquisto qualche immancabile adesivo di Nordkapp, poi stiamo nel camper a guardare la luce che non cala mai e a mezzanotte, sempre con ancora tanta luce, andiamo comunque a dormire.

 

Contakm 25.675, oggi km 293, totali km 5.000 (esatti!!!)

 

Giorno 17°, Lunedì 10/08/2009

 

Ci alziamo con comodo e alle 11:00 andiamo a visitare il Centro Visitatori che è chiuso solo dall' 01:00 alle 11:00. Prendiamo i Diplomi attestanti il nostro passaggio da Nordkapp e mandiamo le cartoline a parenti e amici. Quando usciamo la nebbia si è diradata e si riesce a fare qualche foto prima che ritorni fitta. Alle 13:15 partiamo con la speranza di trovare qui il sole in un nostro futuro viaggio. Lungo la strada per Honningsvag deviamo di un paio di km per Kamoyvaer, graziozissimo villaggio di pescatori che abbiamo finalmente la fortuna di vedere con il sole. Dopo Honningsvag ripercorriamo la lunga galleria sottomarina (altri 507,00 Nok) e seguiamo la E69 fino alla E6 che prendiamo in dir. di Alta. Ci fermiamo per una sosta in un parcheggio lungo la E6, in una valle con un bellissimo fiume. Dopo Alta prendiamo la <93> in dir. Kautokeino, fino a dove non troveremo alcun distributore di gasolio. Lungo questa strada immersa nella natura e nel nulla, dobbiamo guidare molto accorti e ci fermiamo più volte a causa di gruppi di renne che ci attraversano la strada, a volte improvvisamente. Finalmente arriviamo a Kautokeino alle 20:30 (16°c) e facciamo subito il pieno di gasolio (Nok 658,73, litri 54,94). Subito a sud dell'abitato ci fermiamo al Kautokeino Camping (N 68°59'51.3" E 23°02'18.4") (Nok. 190,00). Il camping è veramente tranquillo e piacevole, con un bel prato verde e al centro una grande tenda in stile Sami. tutto attorno alcune Hytte rosse. La sera ci offre un bellissimo tramonto.

 

Contakm 26.029, oggi km 354, totali km 5.354

 

Giorno 18°, Martedì 11/08/2009

 

Questa notte ha piovuto, e anche alla nostra partenza, alle 10:00 (12°c) pioviggina. Percorriamo la <93>, passiamo il confine con la Finlandia e seguiamo sempre la <93> fino a Enontekio (Hetta) e poi fino a Palojoensuu, qui prendiamo la E8 in dir.NW fino a Kaaresuvanto. Passiamo nuovamente il confine e siamo in Svezia. Prendiamo la E45 , passiamo Ovre Soppero e alle 14:20 siamo a Vittangi. Vediamo dei cartelli indicanti "Algpark" che seguiamo fino a arrivare a un centro dove si possono vedere gli Alci (N 67°40'42.5" E 21°36'46.0"). Il titolare, molto simpatico, ci accompagna nel recinto degli Alci dove posso toccarne uno e dargli anche delle mele. Sono veramente imponenti! Alle 15:50 ripartiamo, con la pioggia a tratti, seguiamo la E45, passiamo Gallivare e Jokkmok, e qualche km dopo, alle 18:30 (19°c) ci fermiamo al Circolo Polare Artico, dove c'è una AA per camper con corrente e servizi (N 66°33'01.9" E 19°45'45.2").

 

Contakm 26.488, oggi km 459, totali km 5.813

 

Giorno 19°, Mercoledì 12/08/2009

 

Questa notte ha piovuto, ma la mattinata è bella. Poichè alla reception non c'è nessuno dalle 18:00 alle 10:00 aspettiamo le 10:00 che arrivi qualcuno per pagare (Sek. 100,00) e acquistiamo anche il Certificato di passaggio del Circolo Polare Artico. Alle 10:30 (13,5°c) partiamo, sempre sulla E45 e alle 13:30 (20°c) arriviamo a Arvidsjaur. Entrando nel paese prendiamo una strada a sinistra con l'indicazione "Lappstaden". Si tratta di un antico villaggio Sami con costruzioni in legno. Nel parcheggio (N 65°35'45.3" E 19°10'19.3") ci fermiamo anche a pranzare. Riprendiamo la E45 e a Sorsele facciamo il pieno di gasolio (Sek 865,30 , litri 73,58) visto che siamo in riserva. Sempre sulla E45 arriviamo a Storuman verso le 17:30. Al locale ufficio turistico, dentro un Hotel, prendiamo una mappa e alcune informazioni per la famosa strada panoramica sulle isole, la Strandvagen. Con l'ufficio turistico a destra, si prende la prima a destra, si passa la ferrovia (poco oltre c'è anche il camping) e si passa un ponte di legno. Percorriamo in camper questa bellissima strada tra i laghi, che passa da un isola all'altra, con paesaggi fantastici e bellissime casette rosse. Lungo questa strada ci sarebbe anche un bellissimo luogo dove campeggiare (seguire per Hembygds Garden) (N 65°07'00.8" E 17°05'27.5"), in una radura sull'acqua, ma saremmo proprio soli e quindi ci spostiamo nell'abitato, in un ampio piazzale di ghiaia (N 65°05'43.0" E 17°06'40.3"). Una volta parcheggiato decidiamo di ripercorrere a piedi tutta la Strandvagen. Partiamo alle 19:00 e così vediamo paesaggi bellissimi nella luce rossa del bellissimo tramonto. Ritorniamo al camper dopo due ore abbondanti stanchi e affamati ma veramente felici.

 

Contakm 26.811, oggi km 323, totali km 6.136

 

Giorno 20°, Giovedì 13/08/2009

 

Il paesino è veramente tranquillo e abbiamo dormito benissimo. Alle 9:30 (12°c) partiamo con il sole, sulla E45 dir. Sud. Oggi dovremo fare tanta strada per avvicinarci un pò. Passiamo Vilhelmina e poi Dorotea dove finisce la Lapponia. Alle 12:30 (17°c) siamo a Stromsund e ci fermiamo in un tranquillo parcheggio sul fiume, subito prima del ponte a sinistra (N 63°50'58.5" E 15°33'06.9") dove pranziamo tranquilli. Riprendiamo sempre la E45 in dir. Sud e alle 16:30 a Svenstavik facciamo la spesa, alle 18:00 ci fermiamo a vedere la bella chiesa di Ytterhogdals, e alle 18:30 faccio il pieno di gasolio (Sek 670,00 , litri 56,35) a Sveg. Verso le 20:30 arriviamo a Orsa, andiamo subito a vedere dove è la locale officina Fiat (ho un piccolo problema e qui in Svezia di Fiat ce ne sono pochissime). Ovviamente ora è chiusa e quindi torneremo domattina. Andiamo quindi al bellissimo Orsa Camping (N 61°07'14.3" E 14°35'57.9") (Sek 170,00), in una pineta sul lago, ampio, tranquillo e curatissimo. La reception è già chiusa e quindi ci registriamo con una complicatissima operazione via telefono.

 

Contakm 27.411, oggi km 600, totali km 6.736

 

Giorno 21°, Venerdì 14/08/2009

 

Questa notte ha piovuto ma questa mattina alle 8:30 c'è il sole, anche se è freddino (9°c). Lasciamo il campeggio alle 10:00 poi andiamo alla locale officina Fiat perchè abbiamo un problema al sensore dei giri del motore che quindi sta spesso accelerato, ma essendo Venerdì potrebbero averlo solo la prossima settimana e ci consiglia, passando, di andare alla Fiat di Karlstad che è più grande. Andiamo quindi a fare la spesa al vicino supermercato. Percorriamo circa 13km fino all' Orsa Bjornpark, a Gronklitt, un parco naturalistico dove si possono ammirare orsi, lupi e altri animali in ampi recinti ambientati. Arriviamo nell'ampio parcheggio (N 61°12'39.0" E 14°32'03.6") alle 11:30 (18°c) fortunatamente con un bel sole. Speravo meglio, ma comunque siamo riusciti a vedere bene gli orsi da vicino, anche se la presenza delle reti è molto incombente e dà un aria triste di prigionia al luogo. Ripartiamo alle 14:30, seguiamo la E45 fino nei pressi di Mora, poi prendiamo la <70> e dopo Rattvik la <80> fino a Falun. Da qui, in circa 15km arriviamo a Sundborn alle 16:30 e ci sistemiamo nell'ampio parcheggio a destra entrando in paese (N 60°39'13.8" E 15°46'53.2") dove c'è anche il simbolo della caravan. Questo graziosissimo paesino, con belle casette in legno su un laghetto, è famoso perchè qui c'è la casa del pittore Carl Larsson, uno dei più importanti della Svezia. Le visite alla casa finiscono alle 17:00 e quindi ci prenotiamo per domattina alle 10:50 per una visita in Inglese e quindi decidiamo di pernottare nel parcheggio, tranquillo ma non illuminato. Per inciso, è da stamattina che il problema al camper è miracolosamente passato, ma ci credo poco che duri.

 

Contakm 27.553, oggi km 142, totale km 6.878

 

Giorno 22°, Sabato 15/08/2009

 

Ci alziamo con comodo alle 9:30 (15°c) con una bellissima giornata. Ci incamminiamo alla casa di Carl Larsson, abbiamo la visita guidata alle 10:50. La ragazza che ci accompagna nelle varie stanze, ci spiega tutto in inglese molto dettagliatamente, la casa è veramente piacevole anche per vedere come si viveva allora. Alle 13:30, sempre con un bel sole, partiamo, come immaginavo il motore fa ancora il difetto, pazienza, ormai ci guarderò in Italia. Ritorniamo sui nostri passi fino a Falun e qui seguiamo la <60> fino a Borlange dove faccio il pieno di gasolio (Sek 613,00 , litri 53,12), proseguiamo sempre sulla <60> passando Ludvika e vicino a Koppalberg prendiamo la <63> in dir. Karlstad. Il tempo si fa nuvoloso e pioviggina a tratti. Aiutati dal navigatore, seguiamo la E18 in dir.Goteborg per poi passare sulla <45>. Incomincia a piovere forte. Passiamo Saffle alle 18:30 dove facciamo una breve sosta e poi vicino a Amal prendiamo la <164> sempre sotto la pioggia. Dopo circa 12km da Amal, a Edsleskog, ci fermiamo in un parcheggio (con WC)(N 59°03'28.8" E 12°26'59.5"), su un lago, dove vediamo altri due camper in sosta, quindi visto che sono le 19:30 (15°c) e piove, decidiamo di fermarci qui per la notte.

 

Contakm 27.887, oggi km 334, totali km 7.212

 

Giorno 23°, Domenica 16/08/2009

 

Questa notte ha piovuto forte e con vento, ma alle 9:00 (18°c) c'è il sole anche se è ancora ventoso. Partiamo alle 9:30, sulla <164>, passiamo Ed e poi seguiamo le indicazioni per Tanumshede sulla <163>, e qui arrivati quelle per il Vitlycke Museum. Arriviamo nell'ampio parcheggio alle 11:20 (20°c) (N 58°42'00.5" E 11°20'28.0"). C'è molto vento ma un bel sole. Questo è uno dei più importanti musei sulle incisioni rupestri dell'età del bronzo. Nelle vicinanze del museo ci sono sentieri che portano a vedere le incisioni rupestri. Nel museo troviamo anche un ottima cartina dettagliata e indispensabile, della zona, comprendente anche la costa e le isole che andremo a visitare nei prossimi giorni. Dopo la visita ci fermiamo a pranzare nel parcheggio. Il cielo si è rannuvolato. Partiamo sulla <163> verso Ovest seguendo i cartelli con la margherita che indicano la Kustvagen, la strada panoramica, e arriviamo alle 16:00 (18*c) a Grebbestad, grazioso paesino con un bel porto. Troviamo un grande parcheggio (N 58°41'29.5" E 11°15'09.1") proprio sul porto. Assistiamo a una gara tra marinai che, a coppie, in equilibrio su una trave posta tra due pescerecci, tentano di buttarsi a mare a vicenda. Sul molo e sulle barche la tifoseria li incita rumorosamente. Riprendiamo la <163> in dir.Sud, seguendo la costa e alle 17:30 siamo a Fjallbacka. Seguendo le indicazioni arriviamo a un grande parcheggio (N 58°35'59.8" E 11°17'09.6") attiguo al centro e proprio sotto la chiesa. Decidiamo però vista l'ora, di andare direttamente al camping che si trova a sud dell'abitato. Quindi seguiamo la strada attigua al distributore di benzina e alla rotonda la prima a destra seguendo le indicazioni arriviamo al Fjallbacka Camping (N 58°35'14.9" E 11°16'48.3")(Sek 220,00). Ci sistemiamo e nonostante il tempo non bello e il forte vento, facciamo una camminatina fino nel paese che si trova a meno di 1.000 m. Di distanza. Il centro con il porticciolo è molto caratteristico e tutto attorno ci sono curatissime villette con nei giardini auto di lusso. Mangiamo un hot dog a un chiosco sul porto e torniamo in fretta al camping visto che minaccia pioggia e infatti dopo 10 minuti che siamo nel camper arriva un acquazzone torrenziale.

 

Contakm 28.007, oggi km 120, totali km 7.332

 

Giorno 24°, Lunedì 17/08/2009

 

Ha piovuto tutta la notte ma ci svegliamo con il sole. Lasciamo il camping e torniamo al parcheggio vicino al centro e facciamo un giretto di un oretta in paese. Lasciamo Fjallbacka e sempre seguendo i simboli della margherita ci spostiamo verso sud. Alle 11:30 arriviamo a Hamburgsund, parcheggiamo vicino ai campi sportivi (N 58°33'05.2" E 11°16'24.6") e facciamo un giretto sul porto. Un traghetto a cavo ci porta sulla vicina isola di Hamburgo. Tornati al camper ci muoviamo verso sud, passiamo Bovallstrand, prendiamo la <174> in dir. Kungshamn e Smogen, e a Vajern ci fermiamo in un grande parcheggio (N 58°22'47.1" E 11°15'47.4") vicino alle casette rosse dei pescatori. Sull'altro lato della strada mangiamo un ottima pizza in una pizzeria. Tornati al camper mi accorgo che la ruota posteriore destra è un pò sgonfia e una volta misurata è a soli 2 bar anzichè 5,5 bar. Chiedo a un camionista e quindi andiamo a Kungshamn, a un distributore di benzina dove faccio il pieno (Sek 670,00 , litri 57,32) e chiedo per la gomma al vicino gommista. Dopo averla guardata mi dice di non essere attrezzato e quindi, dopo avermela messa alla corretta pressione, telefona a un collega di Lyse, circa 4km prima di Lysekil, che quindi mi aspetta. Dopo circa 40 minuti siamo all'officina. Si scopre che il problema è una minuscola crepa nel cerchio, vicino alla valvola. Fortunatamente ha un cerchio usato uguale, in cui l'unica differenza è che non si monta la borchia. Meglio di niente. Me la cavo con l'onestissima cifra di 800,00 Sek. Ora, più tranquilli, torniamo sui nostri passi fino a Smogen. Appena passato il ponte, a destra, dopo il supermercato, vediamo parecchi camper in un parcheggio sul mare (N 58°21'48.8" E 11°13'56.6") e qui ci sistemiamo anche noi alle 18:00 (20°c). Subito dopo vado a piedi sul ponte a fare qualche foto al bellissimo paesaggio sottostante, poi, torno al camper, prendo lo scooter e vado a fare un giro per l'isola per rendermi conto dei luoghi e della distanza dal centro. Un bellissimo tramonto rosa ci ripaga delle vicissitudini di oggi.

 

Contakm 28.130, oggi km 123, totali km 7.455

 

Giorno 25°, Martedì 18/08/2009

 

Ci svegliamo con un bel sole quindi decidiamo di andare a piedi sul porticciolo del paese che è circa a  1km da qui. Il paesino è veramente stupendo, le casette rosse dei pescatori affacciate sul porto si alternano ad altre bianche e alcune verdi. Lussuose barche a vela sono ormeggiate alle banchine di legno. Andiamo anche dall'altra parte del canale dove si sale su enormi pietre arrotondate e da qui si vede il mare spumeggiante e in lontananza un faro. In fondo alla strada c’è un marina che ha anche una AA per camper (N 58°21’05.4” E 11°13’34.5”). Al paese mangiamo ottimi gamberetti con uova sode, veramente gustosi. Alle 13:30 siamo al camper e mi accorgo che la ruota che abbiamo messo ieri fa un strano cigolio quando il camper scuote. Ritorniamo quindi dal gommista e metto sotto qulla di scorta e tengo di scorta il cerchio che mi aveva dato lui. Ora sono più tranquillo e andiamo alla vicina Lysekil e ci parcheggiamo al parcheggio sul porto (N 58°16'23.9" E 11°26'18.9") alle 15:00 (21°c) sempre con un bel sole. Guardiamo un pò le navi nel porto, tra cui due militari e alcune antiche, poi facciamo due passi nel centro che merita solo una decina di minuti. Ritorniamo sulla <162> verso nord poi voltiamo a destra sulla <163>. Dopo poco saliamo su un traghetto gratuito che rapidamente ci porta sull'altra sponda del fiordo. Continuiamo sempre sulla <161> fino a quando voltiamo a destra sulla <160> in dir. Hennan e Orust. Passiamo un ponte e siamo sull'isola di Orust. A Hennan voltiamo a destra fino a Ellos dove proseguiamo per Stocken. Alle 18:00 (20*c) arriviamo al Stocken Camping (N 58°08'49.5" E 11°25'12.2")(Sek 220+elett.). E' un bellissimo campeggio ampio e sul mare.

 

Contakm 28.237, oggi km 107, totali km 7.562

 

Giorno 26°, Mercoledì 19/08/2009

 

Partiamo dal camping verso le 10:00 e ci dirigiamo verso sud fino a Mollosund. Arriviamo al paese alle 10:30 e ci fermiamo in un ampio parcheggio (N 58°04'27.7" E 11°28'43.2") vicino a un campo sportivo. Il paesino e il suo porticciolo sono veramente graziosi e ci stiamo un paio di ore. Da qui ritorniamo sulla <178> e poi sulla <169>, passiamo sull'isola di Tjorn e andiamo fino alla sua estremità sud e, attraversando un altro ponte, alle 15:00 siamo sull'isoletta di Kladesholmen. Appena in fondo al ponte troviamo posto nel parcheggio sul porto (N 57°56'56.3" E 11°32'54.5") che è l'unica possibilità di sosta. Facciamo poi una bella passeggiata fino in fondo al paese, sul porto, e torniamo al camper. Ripartiamo, percorriamo a ritroso la <169> e poi voltiamo a destra verso Stenungsund. Appena scesi dal lungo ponte ci fermiamo nel vicino distributore di benzina Statoil (N 58°03'44.7" E 11°48'59.7"). Siamo un pò stanchi così decidiamo di fermarci qui anche per pernottare.

        

Contakm 28.344, oggi km 107, totali km 7.669

 

Giorno 27°, Giovedì 20/08/2009

 

Questa notte alle 4:00 siamo stati svegliati dall'antifurto del distributore di benzina che ha suonato per mezz'oretta. Prendiamo acqua all'apposito armadietto che qui in Svezia hanno quasi tutte le stazioni di servizio, e ci immettiamo sulla E6 Sud in dir.Goteborg. Passiamo Goteborg e poi usciamo alla Uscita 50 e alle 10:30 (25°c) ci fermiamo alla area di sosta di Skea Backe (N 56°54'09.8" E 12°34'32.8") dove troviamo il servizio per svuotare la cassetta WC del camper, qui in Svezia chiamato "Latrin". Torniamo sulla E6 dir. Malmo e poi usciamo alla uscita 39 per Bastad e Torekow. Passiamo Bastad e seguendo sempre la <115> arriviamo a Torekow. Seguiamo le indicazioni per il porto (Hamnen) e alle 11:50 (25°c) arriviamo in un grande parcheggio sul mare (N 56°25'36.3" E 12°37'40.8"). Il posto è bellissimo, un porticciolo con casette rosse, le barche, e a fianco una stupenda spiaggia con un mare azzurrissimo. La bella giornata di sole fa il resto. Stiamo qui anche per pranzo e poi facciamo una bella camminata sulla spiaggia e sul porto. Una volta ripartiti torniamo sulla E6 verso sud e usciamo alla uscita 33. Percorriamo la <112> fino a Arild, scendiamo per una stretta strada fino al parcheggio sul porticciolo (N 56°16'29.5" E 12°34'27.3") dove arriviamo alle 17:30 e dove sostiamo una mezz'oretta e poi ripartiamo visto che c'è un divieto per camper. Proseguiamo fino a Molle dove arriviamo alle 18:20 (27*c). Nel parcheggio sul porto c'è il divieto camper dopo le 18:00, quindi ci spostiamo di qualche decina di metri nel P Bus (N 56°17'00.2" E 12°29'40.9") dove comunque ci sarebbe un divieto per caravan dalle 22:00 alle 6:00, speriamo che nessuno questa notte ci mandi via.

 

Contakm 28.645, oggi km 301, totali km 7.970

 

Giorno 28°, Venerdì 21/08/2009

 

Stanotte ha piovuto forte. Questa mattina, dopo 28 giorni è finita la prima bombola di gas. Partiamo sulla <111> , al primo distributore faccio il pieno di gasolio (Sek. 802,00 , litri 68,03) e andiamo a Helsingbor dove ci imbarchiamo sul traghetto (Sek 790,00 = €. 78,30) fino a Helsingor in Danimarca. Prendiamo la E47, passiamo Kobenhavn e continuiamo sempre sulla E47 fino a Rodby dove prendiamo un secondo traghetto (Dkk 560,00 = €. 76,01) che ci porta in Germania a Puttgarden. Visto che sono passate le 13:00 approfittiamo per mangiare qualcosa al self-service di bordo. Seguiamo la <207> e poi la A1 passando Lubeck fino a Hamburg dove prendiamo la A7, il traffico è sostenuto e facciamo anche qualche coda per lavori. Passato Hannover, ci fermiamo alle 20:00 (21°c) alla Area di servizio Wulferode (N 52°20'18.6" E 09°51'52.0") dove facciamo il pieno di gasolio (€. 88,00 , litri 74,01) e ci posteggiamo per la notte. Dopo poco arrivano parecchi altri camper.

 

Contakm 29.178, oggi km 533, totali km 8.414

 

Giorno 29°, Sabato 22/08/2009

 

Partiamo sulla A7, passiamo Kassel, e prima di Fulda ci fermiamo alle 12:30 in un area di sosta a mangiare. Dopo un oretta ripartiamo. A Wurzburg prendiamo la A3 fino a Nurnberg dove passiamo sulla A9 che seguiamo fino a Munchen. Qui faccio il pieno di gasolio (€. 87,00 , litri 73,48) e acquisto la vignetta per le autostrade Austriache (€. 7,60). Proseguiamo sulla A8 e poi A93, entriamo in Austria sulla A12, e a Innsbruck, verso le 20:00 (15*c) ci fermiamo per pernottare all' Area di Servizio Ampass (N 47°15'48.2" E 11°27'15.0").

 

Contakm 29.949, oggi km 771, totali km 9.274

 

Giorno 30°, Domenica 23/08/2009

 

Partiamo verso le 9:30, passiamo il Brennero e il Ponte Europa (€. 8,00) con un tempo grigio e nebbioso, ma una volta in Italia c'è un bel sole. Usciamo a Bressanone e subito troviamo un enorme ingorgo e la fila per qualche chilometro, poi si procede bene. Alle 12:00 siamo al Camping Antholz a Anterselva di Mezzo, sempre con una giornata stupenda, e dove ci fermeremo per gli ultimi giorni.

 

Contakm 30.073, oggi km 124, totali km 9.398

 

Giorno 31°, Lunedì 24/08/2009

Giorno 32°, Martedì 25/08/2009

Giorno 33°, Mercoledì 26/08/2009

Giorno 34°, Giovedì 27/08/2009

Giorno 35°, Venerdì 28/08/2009

 

Tutti trascorsi al Camping Antholz a Anterselva di Mezzo (BZ) facendo camminate nella bellissima Valle di Anterselva e anche riposandoci al fresco in questo luogo ameno e tranquillo.

 

Contakm 30.073, oggi km 0, totali km 9.398

 

Giorno 36°, Sabato 29/08/2009

 

Partiamo alle 8:00 dal Camping Antholz, arriviamo a Bressanone dove prendiamo la A22 incontrando un traffico sostenuto ma scorrevole. In autostrada troviamo parecchio traffico e procediamo abbastanza lentamente, con qualche incolonnamento. Dopo Modena sulla A1 si procede meglio. Usciamo dalla A1 a Sasso Marconi, faccio nuovamente il pieno di gasolio (€.78,00 , litri 68,90) e siamo a casa a Pianoro attorno alle 15:00.

 

Contakm 30.469, oggi km 396, totali km 9.794

 

 

 

 

 

Percorrenza totale

km

9.794

Gasolio consumato

litri

1.180,67

Consumo medio di gasolio

km/litro

8,3

Funzionamento Efoy

ore

58

Consumo di metanolo

litri

2

 

 

 

 

Coordinate GPS

 

Località

Descrizione

Coordinate

Area Servizio Koshing-Forst (D)

Area di Servizio su A9

N 48°50'13.5" E 11°28'17.8"

Area Servizio di Hasselberg (D)

Area di servizio su A7

N 51°02'10.3" E 09°29'19.9"

Area Servizio Brumautal (D)

Area di servizio su A7

N 53°06'38.1" E 09°59'03.1"

Area di servizio uscita 38 (DK)

AS con CS su E47

N 55°09'59.7" E 11°57'30.0"

Hollviken (S)

PS park Fotevikens Museum

N 55°25'39.7" E 12°57'09.2"

Ystad (S)

AA porto turistico

N 55°25'35.8" E 13°48'45.0"

Loderups Strandbad (S)

PS park spiaggia

N 55°22'59.9" E 14°06'34.5"

Skillinge (S)

PS park porto

N 55°28'26.5" E 14°16'59.7"

Simrishamn (S)

PS park porto/magazzini pesce

N 55°33'17.5" E 14°21'27.4"

Angdla (S)

Angdla Camping

N 55°42'36.0" E 14°10'06.2"

Stockholm (S)

Bredang Camping

N 59°17'44.1" E 17°55'22.8"

Kuggorarna (S)

PS park Kuggorarna Nat.Reserve

N 61°41’59.4” E 17°31’02.6”

Harnosand (S)

PS park Mc Donald

N 62°38'00.9" E 17°55'58.4"

Kramfors, Hoga Kusten (S)

PS park Hoga Kustenbro

N 62°48'14.7" E 17°57'04.8"

Barsta (S)

PS park fine strada

N 62°51'43.5" E 18°23'49.9"

Bonhamn (S)

PS park prima del paese

N 62°52'33.0" E 18°26'44.0"

Anaset (S)

Lufta Camping

N 64°16'06.8" E 21°02'31.6"

Javre (S)

PS+CS park porto turistico

N 65°08'35.0" E 21°30'31.4"

Pitea (S)

PS park centro stazione bus

N 65°19'09.0" E 21°28'30.2"

Rovaniemi - Napapiiri (FIN)

PS park Circolo Polare Artico Napapiiri

N 66°32'34.3" E 25°50'38.7"

Vuotso (FIN)

PS bosco sul fiume Lokan Tekojarvi

N 68°04'57.4" E 27°10'46.5"

Inari (FIN)

Lomakyla Inari Camping

N 68°54'10.0" E 27°02'20.4"

Grense Jakobs (N)

PS park fine strada/mare

N 69°47'25.3" E 30°47'36.7"

Karasjok (N)

PS+CS Karasjok

N 69°28'21.8" E 25°30'39.9"

Nordkapp (N)

PS park Nordkapp

N 71°10'08.1" E 25°46'50.7"

Kautokeino (N)

Kautokeino Camping

N 68°59'51.3" E 23°02'18.4"

Vittangi (S)

Algpark – parco faunistico

N 67°40'42.5" E 21°36'46.0"

Jokkmok (S)

AA Circolo Polare Artico

N 66°33'01.9" E 19°45'45.2"

Arvidsjaur (S)

PS park Lappstaden

N 65°35'45.3" E 19°10'19.3"

Storuman (S)

PS Hembygds Garden su Strandvagen

N 65°07'00.8" E 17°05'27.5"

Storuman (S)

PS park centro

N 65°05'43.0" E 17°06'40.3"

Stromsund (S)

PS park sul fiume

N 63°50'58.5" E 15°33'06.9"

Orsa (S)

Orsa Camping

N 61°07'14.3" E 14°35'57.9"

Orsa Gronklitt (S)

PS park Orsa Bjornpark

N 61°12'39.0" E 14°32'03.6"

Sundborn (S)

PS park Sundborn

N 60°39'13.8" E 15°46'53.2"

Edsleskog (S)

PS+WC strada 164

N 59°03'28.8" E 12°26'59.5"

Tanumshede (S)

PS park Vitlycke Museum

N 58°42'00.5" E 11°20'28.0"

Grebbestad (S)

PS park porto

N 58°41'29.5" E 11°15'09.1"

Fjallbacka (S)

PS park centro

N 58°35'59.8" E 11°17'09.6"

Fjallbacka (S)

Fjallbacka Camping

N 58°35'14.9" E 11°16'48.3"

Hamburgsund (S)

PS park campi sportivi

N 58°33'05.2" E 11°16'24.6"

Vajern (S)

PS park porto

N 58°22'47.1" E 11°15'47.4"

Smogen (S)

PS park camper

N 58°21'48.8" E 11°13'56.6"

Smogen (S)

AA marina porto turistico

N 58°21’05.4” E 11°13’34.5”

Lysekil (S)

PS parcheggio porto

N 58°16'23.9" E 11°26'18.9"

Stocken (S)

Stocken Camping

N 58°08'49.5" E 11°25'12.2"

Mollosund (S)

PS park campo sportivo

N 58°04'27.7" E 11°28'43.2"

Kladesholmen (S)

PS park porto

N 57°56'56.3" E 11°32'54.5"

Stenungsund (S)

PS distributore Statoil (rif. acqua)

N 58°03'44.7" E 11°48'59.7"

Area di sosta Skea Backe (S)

Area sosta con CS su E6 uscita 50

N 56°54'09.8" E 12°34'32.8"

Torekow (S)

PS park porto/spiaggia

N 56°25'36.3" E 12°37'40.8"

Arild (S)

PS park porto

N 56°16'29.5" E 12°34'27.3"

Molle (S)

PS park bus al porto

N 56°17'00.2" E 12°29'40.9"

Area di servizio Wulferode (D)

Area di servizio su A7

N 52°20'18.6" E 09°51'52.0"

Area di servizio Ampass (A)

Area di servizio su A12

N 47°15'48.2" E 11°27'15.0"

 

 

 

 

 

 

Bibliografia e Cartografia

 

 

 

Guida "Svezia" Lonely Planet EDT

Guida "Stoccolma" Lonely Planet EDT

Guida "Finlandia" Lonely Planet EDT

Guida "Norvegia" Lonely Planet EDT

Guida "Camping & Cottages 2009"  www.camping.se

 

Atlante stradale e turistico Michelin "Europa" 1:1.500.000

Carta "Svezia" Michelin 1:1.200.000 n° 753

Carta Norvegia del Nord "Troms Og Finnmark" Cappelens kart 5  www.cappelen.no

Carta Finlandia "AT 2009 Autoilijan Tiekartta Suomi Finland" 1:800.000 www.karttakeskus.fi (acquistata a Rovaniemi Napapiiri)

 

 

 

 

Le Foto del Viaggio

 


 

 

 

 Buon viaggio,

 

Tommaso IZ4DJI

 

 

http://www.iz4dji.it

 

HOME